Rispondi 
I PokéGod: Segreti e Leggende
80C
['eɪtɪ sɪ:]
******
Offline

Messaggi: 1,865
Registrato: 12-06-2014
Reputazione: 27
Mi Piace Ricevuti: 1207
PokéMoney: 2,721.01₱
Messaggio: #1
Information I PokéGod: Segreti e Leggende

Premessa
Ho deciso di tramandare ai posteri, specie per eventuali fonti di ispirazioni future, tutto il folklore riguardo le leggende sui i PokéGod in Generazione 1, 2 e possibilmente 3, e ho deciso di includere anche un po' di folklore unico che ha avuto origine in Italia e non altrove.
Per quanto possa sembrare banale moltissime di queste leggende hanno finito per, che ci crediate o no, influenzare gli stessi giochi convenzionali i quali hanno introdotto features derivanti da queste leggende (ad esempio mosse fuori dalla lotta tipo Sub o Spaccaroccia, MegaEvoluzioni, e così via).
Essendo sparito RageCandyBar il sito originale in inglese (perché decaduto) ho deciso di riproporre, a modo mio, tutto questo folklore, più qualche leggenda locale che circolava ai miei tempi alla scuola materna.
Ringrazio infinitamente gli autori originali di RageCandyBar per le informazioni contenute negli anni in cui fu.

Origini

Nel 1998-1999 il mondo era nettamente diverso da oggi: la maggior parte della gente non utilizzava Internet (neppure gli uffici ne erano dotati), solo una parte utilizzava la rete (nei paesi anglofoni) e, perdipiù, la maggior parte utilizzava il vecchissimo AmericaOnLine, motore di ricerca altamente ingannevole in quanto dava tra i risultati solo i siti prediletti che voleva. L'interazione tra giovanissimi e giovani avveniva sul piano fisico della presenza collettiva -- scuola, centri estivi, etc. -- i telefoni con lo schermo erano molto rari (e costosissimi) e allo stesso tempo l'informazione istantanea era un lusso per pochi.
Di solito ci si informava, specie a quelle età, unicamente tramite passaparola o tramite le prime riviste di gaming disponibili in quegli anni (CoroCoro, etc.) che all'epoca stampavano ancora la posta dei lettori (posta cartacea, intendiamoci). Ovviamente esistevano già le fake news, che all'epoca si chiamavano dicerie, o più semplicemente, leggende. Queste si sviluppavano a macchia d'olio presso le compagnie dei centri estivi, dedite allo scambio Pokémon tramite gameboy e cavo game link.

I maggior responsabili di queste leggende fu, oltre alle speculazioni fatte sulla base delle notizie frammentarie sulle Riviste di Gaming, un Pokémon in particolare: Mew. L'impossibilità di ottenere Mew in maniera convenzionale (si poteva ottenere solo tramite Evento Nintendo) oltre che l'estrema potenza di Mewtwo (e di Mew stesso) fece scaturire un sacco di leggende su come ottenerlo, e sull'esistenza o meno di altri Pokémon oltre a Mew con numero di PokéDex oltre il 150.

L'arrivo del Cartone Animato di Pokémon, nel cui primo episodio si vede di sfuggito quello che sarebbe poi stato Ho-Oh e addirittura Togepi diverse puntate più in là, e soprattutto del primo Film alimentarono le leggende sulla presenza in Pokémon Rosso e Blu (e a volte Giallo) di questi Super-Pokémon potentissimi, ovvero i PokéGod.
La scoperta del glitch di MissingNo. nel 1999 alimentò ulteriormente le bufale, cosìccome le anteprime di Oro e Argento (arrivati in Italia piuttosto tardi, si parla di 2001).

La maggior parte di queste leggende si ebbe nel periodo 1998-2002, e riguardarono in modo particolare Pokémon Rosso, Blu, Giallo ma in diverse occasioni anche la seconda generazione: Oro, Argento e soprattutto Cristallo, ma durarono molto meno rispetto alla prima generazione dato che la Seconda si ebbe molto a ridosso della Terza (Rubino e Zaffiro arrivarono in Italia nel 2003, a malapena 1 anno e mezzo dopo Oro/Argento e poco meno di un anno dopo Cristallo).

Ovviamente, ci furono molte bufale anche sui PokéGod di Terza Generazione (questa volta su Internet) tra gli anni 2004 e 2007.
Con l'arrivo di Internet diffuso, del 4G, del WiFi e soprattutto dell'Hacking pokémon molti si resero conto di come fossero per davvero i giochi ufficiali, addirittura decifrandone il contenuto, e le bufale cessarono.


I PokéGod

I PokéGod erano immaginati come dei Leggendari segreti, ancora più nascosti (e potenti) che Mewtwo o Mew. In tutti i casi si tratta di Pokémon il cui numero di PokéDex superava il 150 (o 250 nel caso di O/A/C e R/Z/S/RF/VF). Ne esistevano di diversi tipi:
  • Pokémon derivati/evoluti da Mew o Mewtwo, o da altre specie di Pokémon (specie Pikachu);
  • Pokémon con caratteristiche simili a quelle di Missingno. -- i MissingNo. erano considerati PokéGod, escludendo lo spauracchio della cancellazione del salvataggio in parte diffuso dalla stessa Nintendo (non volevano né riconoscere i loro glitch né avvantaggiare troppo i giocatori con MasterBall e Caramelle Rare infinite...);
  • Pokémon visti nei Cartoni Animati/Film o in programma per Oro/Argento o addirittura provenienti da RPG simili -- ad esempio Digimon (e qui c'è tutto un capitolo inedito unicamente italiano);
  • Pokémon inventati da zero sotto la scorta di bufale -- sia da parte di amatori nei primissimi siti internet ad uso civile, sia tramite passaparola, sia tramite la posta dei lettori abbonati alle riviste di Gaming (ed a volte persino burle fabbricate da riviste stesse);
  • Pokémon inverosimili ottenuti applicando fantasiosi e fasulli codici GameShark ("Codici speciali") che giravano nelle riviste di ultimo ordine per attrarre pubblico ed aumentare le vendite;

Oltre a questo esistevano diverse tipologie per ottenere questi nascosti leggendari:
  • Sconfiggi la Lega X volte;
  • Completare il PokéDex fino a 150 (spesso in combinazione con la prima);
  • Interagire con dei personaggi/oggetti entro determinate condizioni (presenza di leggendari in squadra, squadra al 100 etc.);
  • Usare fantomatici codici GameShark o Walk-Thru-Walls;
  • Raggiungere dei fantomatici Dungeon Segreti/Nascosti (esattamente come per gli uccelli leggendari);
  • Utilizzare Mosse HM nascoste per raggiungere questi luoghi;
  • Utilizzare Pietre evolutive o strumenti speciali nascosti;
  • Far interagire MissingNo. in maniera strana, provarlo a scambiare con Oro/Argento/Cristallo etc.;
  • Una o più combinazioni di questi elementi;
Andiamo ora a vedere tutti questi elementi con ordine, ma prima soffermiamoci su un caso particolare...

Caso Speciale: Mew

Mew era considerato il PokéGod originale, quello più misterioso, impossibile da ottenere eppure più che presente nel gioco: inutile dire che questo fece scaturire un sacco di leggende alquanto uniche.

Batti la Lega Pokémon 100 volte / Completa il PokéDex
La bufala più comune riguardava Mew come ricompensa per aver battuto la Lega 100 volte (a volte si parlava di 150) o come ricompensa per il completamento del PokéDex da parte del Prof.Oak.
Quando ciò non riusciva, in quanto palesemente falso, allora la spiegazione fatta spesso alla asilo/scuola materna/centro estivo era: "Ma c'è solo nella Versione Rossa Inglese" (motivo per cui ne possiedo una fin dal 1999) o "Ma c'è solo nella versione Verde Giapponese".

Mew sotto il furgoncino
Nel 1999-2000 certi giocatori erano riusciti, tramite scambio di Pokémon con MN o tramite warping per avvelenamento, a raggiungere l'interno della SS Anna, luogo in cui si diceva si nascondesse Mew. Il fatto che il posto presenti un grosso specchio d'acqua sul quale è possibile fare SURF fece scaturire l'interesse di molti, interesse infine infiammato dalla presenza del Furgoncino come Easter Egg.
Oggi sappiamo che, nelle versioni di sviluppo Giapponesi di Rosso/Verde (Capsule Monsters), la Lega era situata nella Silph (e conteneva un Dungeon a più ambienti con Pokémon selvatici fortissimi) e che in questa città speciale vi era la presenza di un furgoncino, una serie di tiles infine totalmente scartati dal tileset impiegato per quell'ambiente (ora l'altopiano Blu) che infine trovò posto come Easter Egg nel Porto.
All'epoca non era ancora molto diffuso il concetto di Easter Egg, e i giocatori pensarono che sicuramente sotto il Furgoncino ci dovesse essere qualcosa.
Stando a ciò, la versione più comune all'Asilo o al Centro Estivo era:
"Sai, mio Zio lavora alla Nintendo come traduttore/venditore etc. e ha lavorato anche a Pokémon e, ecco, lui dice che Mew c'è ed è sotto il Furgoncino al Porto, bisogna muoverlo utilizzando Forza".
Quando anche questa pratica non riusciva, le spiegazioni ricadevano nella categoria "completa il pokédex prima" o "fai questo x volte" o "devi avere tutta la squadra al 100" o "devi avere tutti i leggendari in squadra".
Il serio dubbio che sorge oggi è se effettivamente Game Freak abbia contribuito ad alimentare questa leggenda...

Elementi e leggende ricorrenti

Queste sono leggende sulla prima Generazione che ricorrevano sia all'estero che in Italia, alcune di esse non sono state molto diffuse nel nostro paese, mentre altre sono unicamente esclusive al nostro (ad esempio la leggenda di Sub, diffusa tramite posta nelle riviste, o un'altra davvero fantomatica sull' "involuzione" che andremo a vedere...).

Il Dungeon Segreto di Bill
La casa di Bill all'esterno presenta un'irregolarità nei giochi di Prima Generazione: la montagna è tagliata nei blocchi, dandogli un aspetto inusuale. L'evento stesso di Bill, in cui egli scompare e riappare da delle porte situate in delle Capsule, fu fin da subito fonte di sospetto. Il fatto stesso che egli ti aiuti a salire sulla SS Anna, evento che segna un notevole progresso nel gioco, oltre che la dedizione agli Eevee fece scaturire un sacco di leggende su Bill e su un suo fantomatico Dungeon Segreto.
Questo Dungeon sarebbe stato il "Giardino di Bill", "Montagna di Bill" o "Laboratorio Segreto di Bill", location immaginaria in cui si sarebbero trovati addirittura dei leggendari collegati ad Eevee -- "Lunareon" e "Solareon" (per via dei primi screenshot di Oro/Argento), a volte Mew o un certo fantomatico "Flareth", evoluzione di Flareon.
Il metodo più comune per accedervi, stando alle leggende, sarebbe stato portare tutti le varietà di Eevee da lui e parlarci, e lui avrebbe fatto accedere il giocatore al suo dungeon facendolo entrare in una delle cabine della sua casa.
Questa leggenda fu tanto dura a morire che fornì persino le basi per la Leggenda di Luxor (o Jirachi) in RossoFuoco/VerdeFoglia.

Il Dono Segreto di Oak
Stando ad alcune leggende ricorrenti il Prof.Oak avrebbe donato lo Starter mancante dal suo laboratorio in base ad alcune condizioni, o avrebbe donato addirittura Mew o un PokéGod. In altre occasioni invece avrebbe donato per l'appunto queste segrete MN o oggetti speciali.
La cosa curiosa è che la Game Freak fece sì che nelle generazioni successive il Professore di turno effettivamente regalasse Pokémon o Oggetti speciali una volta raggiunti degli obiettivi.

Mr.Psichico e i PokéGod
Questa leggenda non circolava in Italia ma all'estero, ma era anch'essa molto diffusa e popolare stando alle fonti.
La leggenda classica diceva che, se si parlava con Mr.Psichico a Zafferanopoli con 3 uccelli leggendari (o con tutti i leggendari), egli avrebbe fornito consigli su come ottenere Mew, PokéGod o alcune cose segrete/misteriose.
Spesso all'estero si parlava anche di avere 3 Geodude in squadra, oltre le solite spiegazioni su Lega e PokéDex...
Il motivo di questa leggenda è totalmente ignoto anche se è possibile che, data la natura di psichico dell'NPC, centrasse il tema della telepatia.

Le Città dei PokéGod

Nel gioco esistono alcuni spazi isolati, non raggiungibili, sui quali però si potrebbe camminare. Stando alle leggende, alcuni PokéGod avrebbero dovuto trovarsi lì, in delle fantomatiche città nascoste in questi luoghi.
Questi spazi principalmente furono: l'erba alta ai lati di Biancavilla, il retro del Museo di Plumbeopoli, i giardini a sud di Celestopoli/Percorso 7, l'acqua della Pista Ciclabile.

Questi posti erano raggiungibili tramite una "Mossa MN nascosta che spacca le rocce" oppure, nei casi più fantasiosi, come citato in un messaggio in rivista "camminando sott'acqua" (citazione letterale di un messaggio di un lettore burlone). A volte invece, in maniera ancora più fantasiosa, tali Città dei PokéGod erano raggiungibili tramite passaggi segreti collocati nella Lega Pokémon.
Questo messaggio originale, tratto dall'inglese, circolava ai primi tempi di MSN ed altre board dei primi tempi:
Codice:
There are such things as pokegods. To get them beat the Elite Four 30 times without talking to anyone in between the nurse in the pokecentre at Indigo Platue or what ever it is, and the riv . On the thirtith times Professer Oak will say "I'm getting tired of this" and he will let you walk around the hall of fame which leads to a new city where people will swap pokegods.
Come si legge in questo messaggio addirittura si parlava di gente che scambiava Pokémon in cambio di PokéGod: questo, si pensa, fu dovuto per via del dialogo erroneo in cui un NPC dice "il Raichu che mi hai dato si è evoluto" (dando origine al mito di Blazichu, non del tutto infondato visto che in Capsule Monsters avrebbe dovuto esistire).

La Mist Stone

Questa fu una leggenda originalissima che circolò abbastanza anche in Italia per un certo periodo.
In aggiunta alle leggende pre-esistenti, si affermò che esistevano delle pietre evolutive, chiamate Mist Stone (in Italia invece veniva chiamata "PietraSolare", poi "PietraMistica", "PietraMistero" etc. forse come calco erroneo dall'inglese, ed in seguito "Pietra Splendente"), che si potevano trovare in queste Città dei PokéGod e che avrebbero consentito ai Pokémon di evolversi in Pokémon leggendari o PokéGod, anche se tali Pokémon erano completamente evoluti o leggendari essi stessi.
Ai primi tempi circolava la bufala secondo la quale la Pietra si trovava nelle Isole Spumarine -- a volte dentro una fantomatica bottiglia di vetro -- oppure, come nelle dicerie inglesi, dopo aver raccolto tutti gli oggetti ed oggetti nascosti nelle Isole Spumarine. In altre occasioni si diceva che si trovasse in mezzo alla corrente forte.
In seguito alle leggende sulle città dei PokéGod si disse che la Mist Stone (o le Mist Stone) si trovassero lì.

La Fabbrica dei PokéGod
In combinazione alle leggende pre-esistenti si vociferò di un Dungeon Segreto, una fabbrica tipo la Silph o la Centrale Elettrica, in cui si producevano e scambiavano PokéGod, situata sotto la Villa Pokémon o sotto terra al di sotto di altri Dungeon.

I fossili collezionabili come Pokémon
Per un certo periodo, fenomeno unico dell'Italia, si sostenne che i Fossili del Museo potessero essere catturati, o che addirittura Charizard o Aerodactyl avrebbero potuto essere "de-evoluti" nello scheletro di Aerodactyl -- "Schelozard" o "Aerofossil" -- leggenda che ebbe origine... dalla serie animata di Digimon, in cui effettivamente esiste un digimon con le sembianze del Fossile di Aerodactyl e che ha origine da un'evoluzione "erronea". Il tutto si avrebbe avuto tramite la Mist Stone oppure portando un Charizard (o Aerodactyl) al 100 sulla cima della Torre di Lavandonia ed interagendo con le tombe collocate al posto di Mr.Fuji, facendo "morire Charizard e farlo evolvere in Schelozard". Ow mmh
E, in effetti, alcuni giocatori erano in possesso di MissingNo. con l'aspetto del Fossile di Aerodactyl. In base a ciò si cominciò a sostenere che, per ottenere questa evoluzione, fosse necessario scambiare Charizard/Aerodactyl con MissingNo., il quale si sarebbe "fuso" in un unico esemplare di MissingNo. con la sprite del fossile di Aerodactyl.
Oggi sappiamo che il glitch di MissingNo, a seconda delle lettere del nome del giocatore che andranno a "corrompere" la RAM che verrà utilizzata per generare MissingNo sulla costa dell'Isola Cannella, può, in determinate combinazioni, generare il MissingNo. con lo scheletro di Aerodactyl.


I Siti di Fan come fonte di proliferazione di leggende


Come già citato ai tempi le comunicazioni erano molto diverse. Non esistendo Social Network, o non essendo diffusi, le uniche alternative di espressione telematica individuale erano MSN oppure siti generabili su base individuale tramite Geocities o Xoom (che non richiedevano conoscenze di HTML), oppure lo spam alla posta dei lettori ai primi siti come GameSurf o alle riviste dedicate come PokemonWorld et alia.

In questo frangente nacquero siti amatoriali che diffondevano centinaia e migliaia di codici gameshark per gameboy fasulli al solo scopo di attrarre curiosi.
A volte venivano addirittura pubblicati metodi e strategie per ottenere PokéGod, Mist Stone o addirittura esistevano liste di PokéGod.
Tutto questo fraudolento materiale veniva spesso ingenuamente copiato ed ampliato presso altri siti amatoriali, a volte copiando male il testo che rimaneva tagliato.

Un celebre esempio all'estero fu quello di "JustinMew".
Il suo sito, uno dei primi (non sto spammando perché non esiste più), era all'epoca celebre ed ospitava varie "informazioni" sui Pokegod e includeva addirittura finti screenshot -- editati, spesso, analogicamente (ritagli di disegni incollati sullo schermo) o più sofisticamente usando Paint.
Ovviamente molti di questo screenshot, specie i primi analogici, risultavano grotteschi e molto inverosimili, specie poiché le sprites non rispettavano le dimensioni standard o il numero massimo di colori. Con paint invece si ottennero risultati più verosimili, seppur erronei.
JustinMew stesso spesso si limitava a riportare semplicemente fatti, bufale e "notizie" circolanti su altri siti amatoriali come il suo, senza che egli stesso avesse mai provato a mettere in pratica tali codici. Egli non è tuttavia da colpevolizzare: all'epoca andava ancora alla scuola dell'obbligo, così come molti pre-teenager e appena-teenager anglosassoni che creavano tali siti amatoriali.

Su questa scia venne creato addirittura la Pokémon Factory, sito unicamente dedicato a creare GIF di entrate PokéDex fittizie per PokéGod, non tanto per frodare i giocatori ma semplicemente a scopo puramente amatoriale e di intrattenimento ( non sto spammando, il sito originale, del 1999, non esiste più ad oggi).

PokéGod celebri

[Immagine: ko4Jmqy.png] [Immagine: uHRJh6A.png] [Immagine: EaikbhC.gif]
Eccetto il caso di Mewthree, Luxor, Schelozard/Aerofossil e di alcuni casi anomali che andremo a vedere dettagliatamente in seguito la maggior parte dei PokéGod circolanti nelle liste in rete erano Pokémon ottenuti tramite evoluzione ( o addirittura involuzione) con Mist Stone/PietraMistica (nome forse attribuito come calco erroneo dall'originale inglese) / Pietra Splendente/ Pietra Solare.
Questa è una lista parziale di PokéGod per evoluzione ed è lungi dall'essere completa:
  • Venusaur > Sapusaur
  • Charizard > Charcoalt
  • Charizard > Schelozard
  • Blastoise > Rainer
  • Butterfree > Locustod
  • Beedrill > Beepin
  • Raticate > Raticlaw
  • Nidoking > Nidogod
  • Nidoqueen > Nidogodess
  • Golduck > Pearduck
  • Sandslash > Sandswipes/Slasheon
  • Parasect > Brainsect
  • Vileplume > Pikish
  • Hypno > Dreamaster
  • Onix > Dimonix
  • Marowak > Fracture
  • Gengar > Spooky
  • Flareon > Flareth
  • Pikachu > Pikablu
  • Pikachu > Flarechu
  • Pikachu > Pikabud
  • Pikachu > Super Pikachu/Superchu
  • Raichu > Blazichu (o Ratichu secondo altre versioni)
  • Slowbro > Yadoking (Slowking)
  • Slowbro > Stonebro (la conchiglia)
  • Kanghaskhan > (il cucciolo di Kanghaskhan)
  • Kanghaskhan > Ghandikhan
  • Poliwhrath > Politoad
  • Eevee > Lunareon
  • Eevee > Solareon
  • Omanyte > Omnamist
  • Kabutops > Kabufossil
  • Aerodactyl > Aerofossil
  • Articuno > Charticuno
  • Moltres > Chartres
  • Mew > Chroma Mew (noto anche come Corona Mew, Chrono Mew, Cyber Mew, Cyro Mew)
  • Mewtwo > Mewthree
  • Mewtwo > Altanes
  • M'Block (MissingNo. 0x00) > Apocalypse
[Immagine: i28xziq.png]
[Immagine: flareth.gif] [Immagine: doomsay.gif] [Immagine: doomsday.gif] [Immagine: lunareon.gif] [Immagine: skelozard.gif] [Immagine: aspenth.gif] [Immagine: magifart.gif]
In seguito ecco alcuni casi particolari e "metodi" che ho trovato... Facepalm

Mewthree
[Immagine: ko4Jmqy.png]
Probabilmente il primo Fakemon. L'origine di Mewthree risale al primo film dei Pokémon in cui si vede Mewtwo indossare un'armatura. Non appena circolarono le prime leggende sui PokéGod si immaginò che, se eisteva un Mewtwo e un Mew "1" molto nascosto, allora doveva esistere anche un Mewthree -- o addirittura un Mewfour stando ad alcune leggende.
Pikablu e altri cloni di Pikachu -- in particolare Pikaflare e Pikabud
[Immagine: EaikbhC.gif] [Immagine: 4Rx6WxH.jpg] [Immagine: pikaflare.jpg]
Pikablu è, praticamente, Marill, o meglio, la versione beta di Marill trapelata da Spaceworld '97 di cui girarono alcune immagini. Sempre da Spaceworld trapelarono immagini dello Starter di fuoco provvisorio, Honoguma, che diede origine al mito di Pikaflare. Essendoci un Pikachu d'acqua e uno di fuoco ben presto si parlò anche di tantissimi altri tipi di Pikachu, come Pikabud, Pikaplant, Superchu, e chi più ne ebbe più ne mise...
Esiste anche un'altra versione che ha a che fare con la "bottiglia".
Hellfish (o Hifishi)
[Immagine: rSUO9VY.gif]
E' una curiosa leggenda che ha a che fare con questo Pesce PokéGod che viene dato al giocatore da Misty. A volte veniva antologizzato col nome di "Hifishi".
Ho trovato però una versione più clamorosa:
Anthrax
Millennium
Togepy
Altro non è che la versione di Spaceworld e dell'Anime di Togepi.
Doomsday
[Immagine: 158.gif]
Bruno (o Buru)
[Immagine: XNPp1jM.jpg]
Oggi si ritiene che gli screenshot fittizi mostrassero la versione Spaceworld di Snubull (quando ancora non aveva evoluzione). Questo PokéGod avrebbe l'aspetto di un cane.
"Metodo" alternativo:
Matix
[Immagine: aV91r4O.jpg]
Matix è l'unico PokéGod di aspetto umano Ow
Stonebro
La conchiglia di Slowbro. Esisteva in Spaceworld.
HouHou
Altro non sarebbe che Ho-Oh. La cosa interessante è che si cita la sfida al Professore Oak (funzionalità rimossa dalla beta).
Dimonix
[Immagine: 359.gif] [Immagine: 9n7CAgs.png]
L'evoluzione presunta di Onix. Ha avuto origine dall'anime, in cui compare un Onix superpotente di Cristallo (il Super Onix).
[Immagine: yoshi.gif] [Immagine: 4k69WEh.jpg]
Yoshi e Luigi
I personaggi di Super Mario come PokéGod vennero fabbricati come scherzo del 1° Aprile da Nintendo Power -- si ha traccia di Luigi, ma non di Yoshi, il quale deve essere stato pubblicato per scherzo su qualche altra rivista.
Luigi avrebbe dovuto evolversi da Lickitung e Yoshi da Dragonite.
In seguito allo scherzo, comparvero online "metodi" per Yoshi.
Crysallis
[Immagine: YNAkbkq.jpg]
Titon
Tricket
Quella di Tricket è una leggenda alquanto particolare in quanto non apparvero mai Sprites o Screenshots manipolati di Tricket, tuttavia la sua leggenda circolò ampliamente in un certo periodo ed ebbe una certa popolarità.
Luxor
[Immagine: uHRJh6A.png]
Riguardo al famigerato Luxor, così come ai PokeGod di Gen.3, dedicherò un capitolo a parte.

Pokémon "Fusionati"


Venustoise
[Immagine: CLJlh5j.jpg]
Ebbe origine dall'Anime di Pokémon, in cui, in un episodio, si vedono Venusaur e Blatoise fondersi in un unico pokémon.
Charticuno
Le fusioni tra i tre uccelli leggendari hanno avuto origine invece dal manga di Pokémon, in cui si vedono i tre uccelli fusi tra di loro.
Melomagticuno

PokeGod-On-Video: I PokéGod fotoshoppati e White Hand


In seguito si creò un'ultima ondata di PokéGod che ebbe origine dai primi tempi di Youtube (2006-2007), specie da quando si imparò ad utilizzare Photoshop o addirittura a rimpiazzare la VideoRAM degli emulatori in emulazione (ad esempio, ed in particolare: BGB).
Nell'arco di 3 anni certi burloni su YouTube cominciarono a postare una serie di video alterati in cui si supponeva di catturare PokéGod e simili secondo metodologie piuttosto fantasiose.

Quello che più fece successo fu quello che creò il mito del PokéGod White Hand (Mano Bianca) e di altre cose creepy riguardanti Lavandonia. Attorno ad esso si generò un'ondata di isteria su Lavandonia e su cose creepy di Pokémon, portando alla creazione di miti che vedremo subito:

Buried Alive e White Hand
[Immagine: FECKpgs.jpg] [Immagine: 4uIw8ae.jpg]
In questo inedito video-bufala si presuppone che dopo aver liberato Mr.Fuji si possa risalire la Torre Pokémon e sfidare un allenatore potentissimo, Buried Alive (Sepolto Vivo), che utilizza un team di Pokémon oltre il Lv.100, ossia Muk, Gengar, Mewtwo e un White Hand, la mano bianca a cui allude la bimba di Lavandonia nel suo dialogo. In caso di perdita il giocatore riceve una schermata di Game Over e muore. Sto Male
[Immagine: zSTVDGq.jpg]
Non è chiaro cosa riceva in caso di vittoria in quanto la leggenda in questione è la prima di una serie ad essere stata concepita e creata unicamente secondo il mezzo audiovidivo.

Il 731
[Immagine: s8hzdQZ.jpg]
Un altro video invece, in maniera alquanto controversa, voleva far credere che nel gioco fosse stata inserita una teoria cospirativa che aveva a che fare con l'infame Unità 731, unità dell'esercito giapponese durante la Seconda Guerra Mondiale incaricata di sviluppare armi battereologiche e di fare test umani, sulla quale venne anche fatto un controverso film (Men Behind the Sun). Il tutto sarebbe stato incarnato in un PokéGod animato, come in Pokémon Cristallo, che mostrava brevi diapositive riguardanti l'Unità 731 svitato .

La Seconda Generazione di Bufale


Pokémon Oro e Argento, nonostante l'immensa popolarità, durarono fin troppo poco sul mercato per poter sviluppare una quantità di leggende pari a quelle di Rosso e Blu (si parla di poco meno di 2 anni tra l'arrivo internazionale di G/S e il Game Boy Advance). La mancanza di retrocompatibilità con gli scambi tra le prime due generazioni e la terza fu cruciale in ciò.

Pertanto la maggior parte delle leggende si concentrò su Celebi e su fantasiosi modi di ottenerlo, spesso collegati alle metodologie descritte in precedenza ("fai X Y volte" o "Fai X prima").
Una leggenda molto popolare ai miei tempi (2001-2002) affermava che fosse necessaria la cattura di tutti i tipi di Unown in maniera tale da attivare un passaggio segreto in cima al Monte Scodella dove si sarebbe celato Celebi.
La seconda leggenda su Celebi in ordine di popolarità fu quella che sosteneva che si sarebbe potuto trovare il mitico Pokémon recandosi dinanzi al tempio del Bosco di Lecci ed utilizzando profumino tramite un Meganium al lv.100.
Esistevano naturalmente molte variazioni: alcune affermavano la comparsa di un passaggio segreto alle Rovine di Alfa, altre alla Fattoria dei Miltank, altre ancora affermavano che l'evento fosse collegato all'orario notturno (a mezzanotte, di preciso) ma la più vicina alla realtà affermava che esso sarebbe invece comparso al Bosco di Lecci, al Santuario, e che la GS ball era in qualche modo implicata.

Oggi si è scoperto, specie grazie all'hacking, che in Cristallo Giapponese era possibile ottenere la GS Ball, mezzo per sbloccare l'evento nascosto di Celebi, tramite una serie di eventi sbloccati dalla funzionalità -- esclusiva in Giappone -- del Mobile Wireless Adapter, ossia una periferica per Game Boy Color in grado di connettere il GBC ad un' unità mobile telefonica per la connessione in remoto, presso il Pokémon Communication Center a Fiordoropoli. Data la poca praticità di questo sistema esso non venne mai attuato nelle versioni internazionali, e nello stesso Giappone il Server che gestiva questo sistema finì offline poco dopo l'introduzione dei giochi di Terza Generazione (ovvero a malapena 2 anno dopo la pubblicazione di Cristallo Giapponese e meno di 1 anno in Europa).

Sono riuscito a reperire altre bufale d'epoca e "metodi" per i leggendari di Gen.2:
Celebi:
Ho addirittura trovato un metodo per Metwo Corazzato in G/S/C:
Per chi non avesse presente: Mewtwo corazzato apparve nel primissimo film dei Pokemon. Ovviamente all'epoca ogni prodotto di franchise alimentava la fantasia dei giovanissimi fan i quali speculavano o meno sulla presenza di tali elementi o meno anche nei videogiochi -- questo è il caso di Ho-Oh e Togepi in Gen.1 e di Venustoise.


La Terza Generazione di Bufale e gli Esordi del Pokemon Hacking

L'ultima ondata di pokébufale si ebbe ai primissimi tempi degli Elite Tools (2006-2007 circa) e delle prime hack GBA come Pokemon Quartz o Pokemon Vega.
Ovviamente, come nei precedenti casi, GameFreak creò il pretesto di Pokémon Leggendari inottenibili come motivo per recarsi di persona agli eventi organizzati, stavolta con due leggendari: Jirachi e Deoxys.
In entrambi i casi si vociferava un coinvolgimento del Centro Spaziale di Verdeazzupoli (l'ennesimo caso di istanza posta da GameFreak al fine di alimentare le leggende) o del Grottino Solare. Quando anche queste bufale fallirono certi burloni decisero di ricorrere a metodi più sofisticati...

Il nuovo tipo di dicerie venne forgiato ed alimentato dall'Hacking stesso degli esordi, fatto di sprites composti di pezzi di altri Pokémon, recolor osceni e fusion poco convincenti per gli esperti... ma abbastanza convincenti per 99% di ragazzini che non erano minimamente a conoscenza dell'Hacking Pokemon. Gli screenshot circolanti nei primissimi circuiti di ForumCommunity e simili Forum uniti alle descrizioni sommarie tradotte dai Forum esteri fecero il resto.

Il mito di gran lunga più comune fu quello di Luxor, il Pokémon distruttore mangia-Pokémon... Sto Male
[Immagine: 07Ejic6.jpg]
Quanto segue è un estratto originale della versione italiana della diceria, reperita da una discussione archiviata dell'epoca. Gli username sono stati omessi per proteggere i deficienti.
La cosa fortemente curiosa è che qui il "metodo" esiste anche per Pokémon Oro/Argento/Cristallo, probabilmente rivolto a tutti quelli che, vivendo in regioni e/o territori disagiati e retrogradi (es: aree de-industrializzate di qualsiasi ubicazione e latitudine) erano ancora legati ai Game Boy Color di un tempo e non erano mai passati al Game Boy Advance.
Anche qui sussiste la bufala geografica ("solo versioni giapponesi") come ai tempi dei giochi di Prima Generazione, oltre che le vecchie fandonie sulla perdita istantanea del salvataggio degne dell'epoca di MissingNo, segno che forse gli "Zii che lavorano alla Nintendo" erano ancora in piena attività all'epoca.

Rey Unown
[Immagine: GS6WYbm.gif]
Quella di Rey Unown costituisce un caso straordinario di bufala principalmente per le suddette ragioni:
  1. Ebbe origine al di fuori del mondo anglosassone, fatto insolito per una leggenda diffusa a livello internazionale anziché locale;
  2. Venne sostenuta da parte di utenti (o meglio, frequentatori) di Whack-a-Hack ai primissimi tempi della nascita del Forum;
  3. Venne sostenuta sulla base di screenshot di una hack creata come falso d'autore unicamente a tale proposito, e perdipiù fornendo spiegazioni pseudo-hacking...
  4. Ci si inventò anche la scusa secondo la quale questa forma sarebbe apparsa mettendo in atto un fantomatico errore di programmazione inesistente in Rosso Fuoco/Verde Foglia;

Dopo diverse ricerche sono riuscito a trovare il post originale in spagnolo del 2005-2006 che venne fatto circolare fino al 2006 inoltrato e che diede origine alla leggenda:

La Fine


Con la decifrazione del contenuto delle ROM di tutte e tre le generazioni e, soprattutto, con l'arrivo di programmi user-friendly, specie per Terza Generazione, con i quali chiunque potesse estrarre elementi grafici della ROM o visionare mappe ed eventi e persino script grazie al grande contributo di Hackers come Mastermind X, F-Zero e HackMew, tutte le eventualità di segreti nascosti o di PokéGod esoterici svanirono in una bolla di sapone.

Oggi non ci resta che leggere questo thread e consolarci all'idea che l'immaginazione ha spesso superato in diverse circostanze molte delle aspettative nei confronti dei giochi originali e che, se il folklore è arrivato a concepire tanto, un domani potremmo immaginare che l'immaginazione dietro chi programma Hack ROM non sia da meno. Smile


Grazie della lettura, alla prossima! dance

POKEMON GRAPE (FINAL) DISPONIBILE! CLICCA IL BANNER!
[Immagine: tumblr_npqfq38PKG1tp2yqno3_400.png]
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-08-2020 09:36 PM da 80C.)
10-07-2020 04:12 PM
Sito Web Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: E²VaN , Half shadow , IsMirrionis , Flygon , MegaTorterra , Bonnox , mastroh , Andrea
Half shadow
Gold User
******
Offline

Messaggi: 485
Registrato: 06-10-2014
Reputazione: 4
Mi Piace Ricevuti: 256
PokéMoney: 107.00₱
Messaggio: #2
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
A me mio cugino raccontò che se tagliavi l'albero nell'Isola dei numeri il gioco crashava e se non spegnevi subito si cancellava il salvataggio e sarebbe apparso un messaggio. Ricominciare da capo sarebbe stata l'unica opzione ma sarebbe ricominciato da Biancavilla tutta a pezzettini come l'Isola dei numeri, con eventi malvagi, master ball che si trovava per terra, ladruncoli che ad ogni città ti rubavano uno strumento venendoti addosso chiedendoti scusa, con gli edifici normali a differenza degli esterni e che le infermiere Joy avessero gli occhi storti e dicessero "Vuoi che AMMALIAMO anche i tuoi?" con la freccia che andava da sola su sì e ci si ritrovava KO e che l'unico modo per ricaricarsi erano dei vortici sparsi in giro... Il bello è che ci credetti!
11-07-2020 01:39 AM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: E²VaN , IsMirrionis , 80C , MegaTorterra , Bonnox , Flygon
Flygon
Dessert Spirit
******
Offline

Messaggi: 2,381
Registrato: 13-06-2014
Reputazione: 42
Mi Piace Ricevuti: 1503
PokéMoney: 3,399.50₱
Messaggio: #3
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
Buon riassuntone. Ricordo anche qualche variazione della "haunted sequence" (La musica di Lavandonia di una presunta versione beta che, con suoni udibili solo dalle orecchie dei bambini, li porterebbe ad impazzire/suicidarsi/altro), seppure quella fosse più una creepypasta che una vera e propria leggenda urbana.
Un'altra variazione di MissingNo. che girava ancora qualche anno fa era che, catturandolo in un emulatore, rischiavi non solo che ti cancellasse il salvataggio, ma anche formattasse il PC (?). Me ne ricordo perché incappai nelle "dicerie" quando, anni fa, scoprii della sua esistenza.

Un'altra voce di corridoio ampiamente diffusa, questa però nel mondo anglosassone, era quella del "Kage no mushi", ampiamente documentata da Helix Chamber:
https://helixchamber.com/2019/04/01/kagenomushi/

11-07-2020 12:36 PM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: 80C , bonzi , Half shadow , E²VaN , IsMirrionis , Bonnox
80C
['eɪtɪ sɪ:]
******
Offline

Messaggi: 1,865
Registrato: 12-06-2014
Reputazione: 27
Mi Piace Ricevuti: 1207
PokéMoney: 2,721.01₱
Messaggio: #4
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
Topic Aggiornato, anche con immagini, ampliato tra l'altro con l'aggiunta delle bufale di Seconda e Terza Generazione. Blush
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-07-2020 08:25 AM da 80C.)
14-07-2020 08:25 AM
Sito Web Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: E²VaN , bonzi , Half shadow , Flygon , IsMirrionis , Bonnox
Half shadow
Gold User
******
Offline

Messaggi: 485
Registrato: 06-10-2014
Reputazione: 4
Mi Piace Ricevuti: 256
PokéMoney: 107.00₱
Messaggio: #5
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
A me dicevano che bisognava usare Meganium al 100 con Profumino a mezzanotte davanti al santuario.

Era il 2003.

Alla fine sì, era comunque vicino alla realtà di Cristallo. Io come sai in Cristallo 2.0 l'ho reso sbloccabile dopo aver trovato la casa segreta nella zona safari, ma invece la GF ben poco fantasiosa nella versione VC l'ha reso sbloccabile così, dopo la lega. Molto fantasioso non c'è che dire... [Immagine: rolleyes.gif]
15-07-2020 02:50 AM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: 80C
Flygon
Dessert Spirit
******
Offline

Messaggi: 2,381
Registrato: 13-06-2014
Reputazione: 42
Mi Piace Ricevuti: 1503
PokéMoney: 3,399.50₱
Messaggio: #6
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
A proposito di bufale di terza gen: Agli esordi dell'hacking, quando era ancora molta la gente che non sapeva dell'esistenza di Advance Map e simili, circolarono su YouTube video bufale che, solitamente, erano una variante del "Passaggio segreto nella mappa X" o "Come catturare il leggendario Y".
Erano solitamente pessime hack rom create esclusivamente con AMap (1), in cui si modificava una mappa per mettere una porta o una grotta (2) che conducesse ad una mappa nuova o, più spesso, ad una delle mappe evento.
Una delle più celebri è senza dubbio "Secret door to Kyogre" di Kisamegr, che ha ammassato nel corso del tempo un milione di visualizzazioni.
[Immagine: Screenshot-297.png]
Ce ne furono altri, incentrati su come ottenere Jirachi e Deoxys (spesso connessi alla roccia bianca e alla conta del razzo di Verdeazzurropoli), Ho-oh e Lugia (specialmente nella versione RF/VF e Smeraldo, dove hanno una mappa evento esclusiva), ed eventi unici legati alle misteriose porte bloccate dalle piante di Ceneride (RSE) e Settimisola (FRLG).

(1) (Perché la conoscenza di come usare programmi più complessi come AText era sconosciuta ai più)
(2) (Ancora, perché gli autori del video erano inesperti ed era ovviamente più facile inserire un warp piuttosto che creare una nuova mappa e collegarla adeguatamente a quella pre-esistente)

15-07-2020 11:44 AM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: E²VaN , bonzi , Half shadow , 80C , IsMirrionis , Bonnox , Andrea
mastroh
Nuovo Arrivato
*
Offline

Messaggi: 43
Registrato: 17-05-2015
Reputazione: 0
Mi Piace Ricevuti: 30
PokéMoney: 144.50₱
Messaggio: #7
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
La storia di Meganium al 100 me la ricordo anch'io perchè giravano un sacco di voci su Celebi.
mi ricordo di una storia in cui bisognava entrare al Monte Scodella con 150 Pokèmon nel pokedex e impostare l'ordine alfabetico se no andare alle Isole Vorticose con Articuno, Zapdos, e Moltres in squadra e si apriva un passaggio.
Un'altra che girava era"Ditto al lv.100 si evolve in Mew!" scoprii che era falsa da un altro bambino che ci aveva provato.
20-07-2020 10:47 PM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: Half shadow , 80C
Scalior72
Nuovo Arrivato
*

Messaggi: 1
Registrato: 22-03-2020
Reputazione: 0
Mi Piace Ricevuti: 2
PokéMoney: 51.00₱
Messaggio: #8
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
è bellissimo, spero di poterlo giocare
21-07-2020 11:47 PM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: bonzi , Pikalex04
Flygon
Dessert Spirit
******
Offline

Messaggi: 2,381
Registrato: 13-06-2014
Reputazione: 42
Mi Piace Ricevuti: 1503
PokéMoney: 3,399.50₱
Messaggio: #9
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
(21-07-2020 11:47 PM)Scalior72 Ha scritto:  è bellissimo, spero di poterlo giocare
Di cosa parli? Giocare che? Big Grin

22-07-2020 12:45 AM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: 80C
80C
['eɪtɪ sɪ:]
******
Offline

Messaggi: 1,865
Registrato: 12-06-2014
Reputazione: 27
Mi Piace Ricevuti: 1207
PokéMoney: 2,721.01₱
Messaggio: #10
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende

Rispondendo su Gen.2:
(15-07-2020 02:50 AM)Half shadow Ha scritto:  A me dicevano che bisognava usare Meganium al 100 con Profumino a mezzanotte davanti al santuario.
(20-07-2020 10:47 PM)mastroh Ha scritto:  La storia di Meganium al 100 me la ricordo anch'io perchè giravano un sacco di voci su Celebi.
mi ricordo di una storia in cui bisognava entrare al Monte Scodella con 150 Pokèmon nel pokedex e impostare l'ordine alfabetico se no andare alle Isole Vorticose con Articuno, Zapdos, e Moltres in squadra e si apriva un passaggio.
Quella del Monte Scodella era ampiamente diffusa a livello verbale, un po' meno a livello scritto, segno che molte bufale sui PokéGod e/o Leggendari erano molto più comune in certe aree geografiche rispetto ad altre dato che spesso le versioni scritte in rete qui in Italia spesso non erano altro se non traduzioni amatoriali di "reportage" di siti come fonte di alimentazione di leggende.

Quanto a Ditto/Mew pare che abbia avuto origine da questa speculazione che ho trovato:
.

In quanto a G/S/C sono riuscito a reperire altre bufale d'epoca e "metodi" per i leggendari:
Celebi:
Ho addirittura trovato un metodo per Metwo Corazzato in G/S/C:
Per chi non avesse presente: Mewtwo corazzato apparve nel primissimo film dei Pokemon. Ovviamente all'epoca ogni prodotto di franchise alimentava la fantasia dei giovanissimi fan i quali speculavano o meno sulla presenza di tali elementi o meno anche nei videogiochi -- questo è il caso di Ho-Oh e Togepi in Gen.1 e di Venustoise.

(15-07-2020 11:44 AM)Flygon Ha scritto:  A proposito di bufale di terza gen: Agli esordi dell'hacking, quando era ancora molta la gente che non sapeva dell'esistenza di Advance Map e simili, circolarono su YouTube video bufale che, solitamente, erano una variante del "Passaggio segreto nella mappa X" o "Come catturare il leggendario Y".
Erano solitamente pessime hack rom create esclusivamente con AMap (1), in cui si modificava una mappa per mettere una porta o una grotta (2) che conducesse ad una mappa nuova o, più spesso, ad una delle mappe evento.

Ho trovato delle altre bufale d'epoca su Gen.3 risalenti agli ultimi anni dei 2000, perlopiù sono su Jirachi e Deoxys:
Ma ce ne sono un paio davvero interessanti piuttosto anomale: una è su Feebas (che approfondirò poco dopo) mentre l'altra è su una fusione tra i tre Titani leggendari (i Regi)... Il modello sembrerebbe ricalcare quello in voga presso Gen.1 delle Fuzion dei tre uccelli leggendari (es: Megalomagticuno) che ebbe origine all'estero dal manga Pocket Monsters, tuttavia quest'ultima pare presagire al Titano di Gen.4: Regigigas, segno che a volte certe storie sono capaci persino di influenzare i programmatori e designer della Pokemon Company:
Quello di Feebas è un caso particolare: data la sua rarità e le strane circostanze in cui ottenerlo (la storia degli spot acquatici randomizzati, etc.) circolarono diverse leggende su come ottenerlo.
Ne ho trovata una di seguito:
Suppongo si riferisse alla funzione del verso del PokéDex.

Infine, ho trovato addirittura bufale di Gen.4 -- HeartGold e SoulSilver -- risalente al 2011 su come catturare Shadow Lugia e Dialga Oscuro:
Qui di seguito bufale su Leggendari e addirittura PokéGod di Gen.4.
Anche in questo caso spesso sussistono spiegazioni del tipo "solo versioni giapponesi":

(11-07-2020 12:36 PM)Flygon Ha scritto:  Un'altra voce di corridoio ampiamente diffusa, questa però nel mondo anglosassone, era quella del "Kage no mushi", ampiamente documentata da Helix Chamber:
https://helixchamber.com/2019/04/01/kagenomushi/
Non ne ero a conoscenza, da quel che leggo sembrerebbe essere collegato in parte al mito di Tricket - a volte conosciuto anche con il nome di Shadowbug (o Shadybug da quanto ho letto nell'articolo)- pokégod presunto di tipo coleottero/lotta.

POKEMON GRAPE (FINAL) DISPONIBILE! CLICCA IL BANNER!
[Immagine: tumblr_npqfq38PKG1tp2yqno3_400.png]
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-08-2020 09:57 PM da 80C.)
26-07-2020 02:15 AM
Sito Web Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: mastroh , Half shadow , IsMirrionis
Half shadow
Gold User
******
Offline

Messaggi: 485
Registrato: 06-10-2014
Reputazione: 4
Mi Piace Ricevuti: 256
PokéMoney: 107.00₱
Messaggio: #11
RE: I PokéGod: Segreti e Leggende
La leggenda della lega oltre il lago d'ira è carina, anche perché ho sempre pensato che in effetti Johto dovesse avere la sua lega, non quella di Kanto!
29-07-2020 02:52 AM
Cerca Cita
 Mi piace ricevuti da: 80C
Rispondi 




Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Powered by MyBB, © 2002-2020 MyBB Group. Copyright © | 2020 Pokémon Hacking