Sondaggio: Vota la tua storia preferita!
Questo sondaggio è chiuso.
Pokémon Peace by !-Helio-! 11.11% 2 11.11%
Pokémon: La Révolution by DragonType 22.22% 4 22.22%
Pokémon: La Terza Gemma by Glaucis 5.56% 1 5.56%
Pokémon: Troll Version by PokemonHack 5.56% 1 5.56%
Pokèmon: La Terza Gemma by Ema Ootaka 11.11% 2 11.11%
Pokémon Melody: Remia's Chronicle by Carl_J90 44.44% 8 44.44%
Totale 81 voti 100%
* Hai votato. [Mostra risultato]

Questa discussione è chiusa  
[Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
IvanFGK
Scemo chi Legge!
*******
Assente

Messaggi: 6,349
Registrato: 12-06-2014
Reputazione: 49
Mi Piace Ricevuti: 2809
PokéMoney: 13,500.00₱
Messaggio: #1
Rainbow [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
[Immagine: 74OsHnL.png]

La sfida si basa sullo scrivere una storia Pokémon con tutti gli epiloghi che volete, anche Creepy.

L'unica regola che vi pongo è: scrivete in un italiano "commestibile". Quindi evitiamo le abbreviazioni.
Un consiglio, non esagerate con la lunghezza, ricordate che l'utente medio deve aver piacere di leggerle tutte Wink

LEGGERE BENE IL REGOLAMENTO!

Poche e semplici regole:
1- Il concorso è aperto a tutti.
2- E' possibile scrivere più storie.
3- Non inserite commenti nella discussione ma limitate a cliccare su "mi piace" per mostrare apprezzamento.
4- E' possibile abbellire la storia con foto, video o musica.
5- E' consentito partecipare con storie che sono già utilizzare per la propria hack.
6- Non è consentito partecipare con storie già scritte in concorsi precedenti.
7- Non è consentito di creare cloni per votare. I voto sarà controllato dai Founder per garantire la validità.
8- Il voto di un utente con 0 messaggi sul forum non verrà conteggiato.

Veniamo ai dettagli:

Inizio della competizione: 19 Settembre 2016
Scadenza: 18 Dicembre 2016
Inizio votazione: 18 Dicembre 2016
Chiusura votazione: 24 Dicembre 2016

Lo schema per parteciparvi è questo:

Titolo: Pokèmon 1840 Adventure
Autore: PincoPallino
Storia: Molto tempo fa, circa nella seconda rivoluzione industriale, i Pokémon.... ecc...

Minimo 10 Utenti che partecipano.

Premi:
1° Posto: 800 PokéMoney + Targhetta
2° Posto: 600 PokéMoney
3° Posto: 400 PokéMoney
4° Posto: 300 PokéMoney
5° Posto: 200 PokéMoney

Abbiamo 2 persone al 3° posto e 2 al 4° posto, quindi eliminiamo il 5° dividiamo il montepremi in 600 e 400 per i 3i e 4i posti:
3° 300
3° 300

4° 200
4° 200


N.B. è possibile partecipare con più Storie! Smile

L'unico limite è la fantasia...

Partecipanti:
Pokèmon: Peace by @!-Helio-!
Pokèmon: La Révolution by @DragonType
Pokèmon: La Terza Gemma by @Glaucis
Pokèmon: Troll Version by @PokemonHack
Card Monsters: Son of the Moon by @Ema Ootaka
Pokémon Melody: Remia's Chronicle by @Carl_J90
►...

Esempio targhetta 1° posto.
[Immagine: tumblr_npsa2hxwL01tp2yqno1_400.png]

I miei servizi nella comunità:
[Immagine: FOUND.png] [Immagine: creatore.png] [Immagine: shop.png]
19-09-2016 07:08 PM
Sito Web Cerca
 Mi piace ricevuti da: Carl_J90
!-Helio-!
Ex-Moderatore e Spriter
***
Offline

Messaggi: 262
Registrato: 14-06-2014
Reputazione: 0
Mi Piace Ricevuti: 26
PokéMoney: 1,212.75₱
Messaggio: #2
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
Iehh, non serve il pc per partecipare :moon:
E..nienteh, la trama farebbe parte di una serie di FF che sto(..starei)scrivendo, che sono un reboot delle varie generazioni Pokémon in periodi storici realmente esistiti. (Così vedo pure se piacerebbe come trama asd) Ovviamente vanno contro la trama normale(e pure della mia FF principale), e sono quindi AU(sopratutto per varie cose che sarebbero controsensi nella trama normale di Pokémon!)

Titolo: Pokèmon: Peace
Autore: !-Helio-!
Storia: Siamo nel 1973, estate, in pieno movimento hippie. Kanto non é come ci é stata sempre presentata. Infatti, Kanto qui è una regione pacifica ma colonizzata molto recente, con grandi metropoli come Saffron City e Celadon City solo "in progetto", e Vermilion City un piccolissimo porto. Molte lande di Kanto sono ancora inesplorate ed é pieno di campagna e foreste sperdute. Ma ai cittadini di Kanto, va bene così. Sono molto legati alle tradizioni della loro regione originale infatti, e giustamente non gli importa delle grandi metropoli, come invece fanno la regione "gemella" Johto e Sinnoh. Ma tutto questo, sta per cambiare. La Rocket S.p.a, un'azienda edile di Johto famosa mondialmente, ha ottenuto i permessi dal Presidente di Kanto per portare a Kanto il famoso e controverso"Expansion Project", un progetto volto a modernizzare le regioni ancora legate alle tradizioni. Il progetto sta già venendo testato nella vicina Oblivia, con buoni risultati come la costruzione dell'Aqua Resort nell'isola di Solfonia. E la prossima regione é Kanto. Ma l'Expansion Project, ha anche i suoi lati negativi. Infatti, le macchine della Rocket S.p.a uccidono i Pokémon dei terreni su cui lavorano per sgomberarli, oltre a distruggere la flora dell'ambiente ed inquinarlo. Inoltre, é spuntato lo "Scandalo Expansion"; la Regina di Oblivia, Olivia Marluen, che ha appunto l'ultima parola sulle decisioni del suo regno, non ha mai approvvato il progetto. Ma allora come mai é stato cominciato e si trova a un buon punto? Inoltre, come lei anche il Presidente di Kanto, Hiroshi Nakamoto, era contro il progetto, venendo da una regione e una famiglia particolarmente legata alle tradizioni e alla campagna appunto. Ma allora, come mai ha dato il consenso? E se ci fosse un giro di corruzione, o peggio i Capi di Stato fossero obbligati e minacciati a dare il proprio consenso..? In tutto questo, tre ragazzi di Biancavilla, una città di Kanto, dovranno partire ed esplorare Kanto, per completare il rituale per essere considerati adulti. (Hanno 16 anni ma vbb /ot) Ma riusciranno a farcela? E se finissero coinvolti in questa strana faccenda? Rosso, un ragazzo dai capelli à la "BitolzOl-ermo", un famoso quartetto musicale di Levantopoli e amante del beat(e del reagge), Blu, una ragazza hippie amante della natura (e che ha passato molto tempo in riformatorio per possesso di stupefacenti..)e Verde, un ragazzo pro-Expansion Project e che odia la storia e le tradizioni di Kanto, arrogante e con uno sguardo verso il futuro e la modernizzazione, dovranno partire per una regione in cambiamento durante il loro viaggio, cercando nel frattempo di salvaguardare la pace e la natura incontaminata di Kanto. Ma questa pace, durerà a lungo? Riusciranno a farcela? Scopritelo su Pokémon: Peace!
22-09-2016 06:48 AM
Cerca
IvanFGK
Scemo chi Legge!
*******
Assente

Messaggi: 6,349
Registrato: 12-06-2014
Reputazione: 49
Mi Piace Ricevuti: 2809
PokéMoney: 13,500.00₱
Messaggio: #3
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
Taggo tutti gli ex partecipanti ai precedenti concorsi di storyline per avvisare dell'apertura del concorso:
@Vin_Prismriver @Lex@98 @Fran @Benson85 @Carl_J90 @The Best @Nalkio @Explosion100 @DragonType @Blakeishitta @mega-wurmple
Grazie a chiunque voglia partecipare! dance
28-09-2016 10:38 AM
Sito Web Cerca
 Mi piace ricevuti da: Carl_J90
DragonType
Mestolo
*****
Offline

Messaggi: 701
Registrato: 10-11-2014
Reputazione: 7
Mi Piace Ricevuti: 136
PokéMoney: 2,344.50₱
Messaggio: #4
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
Titolo: Pokèmon: La Révolution
Autore: DragonType
Storia: Francia, 1793.
Vincent è il figlio di un nobile francese residente nella periferia di Parigi, uno dei pochi rimasti in città. Il suo unico amico è Alexandre, poiché gli è severamente vietato scendere in città per conoscere altri ragazzi, ma pensa sia legato a tutte quelle cose strane di cui lui capisce ben poco -la "politica", gli pare si chiami così- come "regime assoluto", "repubblica", "costituzione" e quelle parole strane così. La sua vita è molto monotona poiché può andare a trovare Alexandre solo di nascosto accompagnato sempre da almeno due servienti e ha dovuto abbandonare lo studio poiché il suo precettore ha smesso di venire a causa sua da almeno tre mesi. Ormai sempre più annoiato scopre una nuova compagnia, un nuovo amico: si tratta di un esemplare di Sneasel che ha trovato in giardino davanti al cancello intendo ad affilarsi le unghie, ed è rimasto così colpito dall'incontro da aver deciso di portarlo in casa per farlo vedere ai suoi genitori; ma appena è entrato in casa con Sneasel suo padre si è arrabbiato così tanto che, dopo avergli inflitto una sonora punizione gli ha proibito di continuare a frequentare gli "esseri" come Sneasel, i Pokémon. Ovviamente Vincent decide di non porre ascolto all'autoritario padre, quindi continua a frequentare di nascosto Sneasel nel suo giardino, all'insaputa dei genitori e della servitù.
Ma presto qualcosa di ben più grande sconvolgerà la vita di Vincent: infatti, un giorno dal cielo così scuro che sembrava minacciare di voler annegare l'intera Francia, un grande gruppo di persone si abbatte contro il cancello della casa di Vincent senza un apparente motivo per lui: i genitori, ormai consapevoli di quello che sta per accadere, ordinano al figlio di scappare con due membri della servitù verso casa di Alexandre. Il ragazzo obbedisce, riuscendo a portare con sé anche Sneasel, ma durante il viaggio incontrano anche Alexandre con il suo precettore e la serva più giovane della sua casa, anche lui in fuga da un'orda di uomini che si sono introdotti in casa sua come un'onda di un mare infuriato. A questo punto il precettore di Alexandre, Pierre, prende una decisione: infatti comunica ai due ragazzi che dovranno abbandonare la Francia per provare a scappare in Austria, poiché ormai la tera che era stata simbolo dell'assolutismo con Luigi XIV non è più abitabile per "persone come loro". Vincent non capisce il significato di quel discorso e vorrebbe fare mille domande al precettore Pierre, ma ripensa alla faccia preoccupata del padre e a quella distrutta dal pianto della madre, e capisce che sta succedendo qualcosa al di fuori della sua comprensione e che se vuole poter reincontrare i genitori deve portarsi fuori da quel posto ormai diventato un inferno.
Per scappare in Austria il gruppo dovrà affrontare mille prove più ardue l'una dell'altra, superare grazie a un legame speciale che si tesserà lentamente e meticolosamente fra di loro situazioni terribili e talvolta incomprensibili per Vincent, che con l'aiuto dei suoi amici e dell'ormai inseparabile Sneasel scoprirà pian piano le terribili verità che guidano i fili del mondo come fa un impassibile burattinaio con le sue vuote marionette.



03-10-2016 05:54 PM
Cerca
Glaucis
Nuovo Arrivato
*
Offline

Messaggi: 1
Registrato: 03-11-2015
Reputazione: 0
Mi Piace Ricevuti: 0
PokéMoney: 251.00₱
Messaggio: #5
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
Ho scritto molto poco da quando mi sono iscritto sul forum ma vi leggo spesso. Provo a partecipare anche io Big Grin (Mi sa che ho sbagliato a usare le virgolette per il parlato, perché a volte il testo sparisce.. :\ )

Titolo: La Terza Gemma
Autore: Glaucis
Storia: Hoenn. Percorso 114, Galleria Deserto.

Aaron, Politoed, Umbreon e Ampharos si fermano all’entrata della galleria non appena percepiscono il boato. Aaron si toglie gli occhialoni dal viso, ingoiando nervosamente. I tre pokemon percepiscono l’agitazione dell’allenatore, e ne comprendono la ragione. La galleria trema mentre il soffitto sembra in procinto di cedere. L’attimo di esitazione viene spezzato dalla visione di una intensa luce viola alla fine della galleria, convincendo Aaron a riprende la corsa. Seguendo il sentiero principale, insieme ai tre pokemon, Aaron giunge alla piccola curva che lo separa della battaglia in corso. Svoltando l’angolo, ancora in corsa, è costretto a fermarsi di colpo. L’ansia e il nervosismo cedono il posto alla paura, mentre l’allenatore sgrana gli occhi. Le sue pupille si riducono a una fessura.

Hoopa è a terra, in una pozza di sangue, nella sua forma vincolata. Beatrix, ancora inginocchiata accanto al Pokemon misterioso, tiene in mano la Gemma. La luce viola che sprigiona la Gemma è fievole. Accanto a lei, Gengar e Darkrai sembrano esausti. Absol, qualche passo più indietro dei tre, si accorge della sua presenza. Ringhia, in direzione di Aaron, per avvertire Bellatrix.

Questo sembra scuotere Aaron, deciso più che mai a portare a termine la sua missione. Con la mano destra, stringe il Megamedaglione.

<Beatrix, lascia la Gemma. Non ti appartiene> Appena dietro di lui, Ampharos viene avvolto dalla luce della megaevoluzione. Umbreon e Politoed si piazzano di fronte all’allenatore, pronti al combattimento.

La ragazza si volta verso l’allenatore mentre si alza. Gengar, percependo la minaccia, muove un passo traballante in direzione del gruppo per posizionarsi di fronte alla sua allenatrice.

Aaron la guarda, fingendo incertezza mentre osserva la situazione. Gengar e Darkrai sono palesemente allo stremo delle forze, e forse contro un solo Pokemon, nonostante i poteri della Gemma, potrebbe riuscire a scamparla. Aaron abbassa leggermente il capo, corrugando le sopracciglia mentre punta con l’indice destro Absol. Politoed scarta di lato, percorrendo una diagonale che lo avvicina al gruppo della ragazza. Umbreon concentra il Neropulsar in direzione del Pokemon nemico. Le sfere rosse di MegaAmpharos brillano di un’intensa luce scarlatta mentre scariche elettriche partono dalla sua chioma. Ma Bellatrix è più veloce. Una luca violacea parte dalla Gemma in mano alla ragazza, avvolgendo Absol, proteggendolo dagli attacchi come un bozzolo. Non appena la luce scompare, un inquietante Absol megaevoluto dalle striature viola spalanca le ali. Le sue iridi, risplendenti di un incredibile colore violaceo, si posano su MegaAmpharos.

Alle parole di Bellatrix, MegaAbsol tira dietro la testa e lancia un assordante Urlorabbia, più potente di qualsiasi mossa abbia mai potuto assistere Aaron. Le pareti della galleria, già indebolite, cedono, e la roccia cominciare a cedere dalle pareti e dalla volta.

Politoed e Umbreon fanno un passo indietro, intimoriti. Ma Aaron deve provare a convincerla a fare la cosa giusta< Non riuscirete a controllare Giratina. Le Ali dell’Infinito non sono un artefatto in grado di controllarlo, gli permetterete solo di assumere la Forma Originale al di fuori del Mondo Distorto. Sarà l’Apocalisse. Ci ucciderete tutti. Compresa la tua famiglia. Non potrai salvare nessuno>

< Sbagli. Faust conosce il rituale per evocare Giratina e incatenarlo. Possediamo già i Pokemon leggendari e misteriosi necessari ad effettuare il rito, non siete più in grado di fermarci. È solo questione di giorni prima che riusciremo a recuperare le Gemme rimaste. Hai scelto la parte sbagliata in questa guerra. Addio, Aaron.> Ad un cenno di Bellatrix, Darkrai utilizza Vuototetro sulla parete di fianco a loro, mentre la Gemma dello Spazio sprigiona una nuova luce. Appena dietro di loro, appare un portale. MegaAbsol lancia Neropulsar contro Aaron e i suoi Pokemon, ma MegaAmpharos e Politoed lo intercettano con un Segnoraggio e un Idropompa. L’esplosione copre la visuale di Aaron sulla ragazza per alcuni secondi, dissipandosi giusto per permettergli di vedere il Portale chiudersi alle spalle di Bellatrix, che lo ha attraversato insieme ai suoi Pokemon. Anche la Gemma dello Spazio è persa.

Mentre la volta cede, Aaron scatta verso Hoopa seguito dai Pokemon.< Argo, Cottonspora>. La volta crolla, seppellendo Aaron e i Pokemon.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-11-2016 01:25 AM da Glaucis.)
08-11-2016 12:02 AM
Cerca
PokemonHack
Esperto... nabbo!
*****
Offline

Messaggi: 507
Registrato: 01-04-2015
Reputazione: 7
Mi Piace Ricevuti: 82
PokéMoney: 1,036.75₱
Messaggio: #6
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
Titolo: Pokèmon Troll Version
Autore: PokemonHack
Storia: Il personaggio protagonista arriva finalmente a casa estenuato da un lungo viaggio e un videomessaggio del Prof Birch gli chiede di andare nel suo laboratorio. Arrivato però trova il laboratorio modernizzato come un tempio cinese solo all'interno poichè un cugino lontano di Birch buddhista ha cambiato tutto e si è impossessato del laboratorio. Lui spiega che il messaggio era stato creato qualche giorno prima. Dopo un gruppo di Pokèmon e persone ha rapito Birch e suo cugino è andato a tenere a bada il laboratorio "cambiandone leggermente l'aspetto estetico".
Inoltre il protagonista viene a sapere che negli anni in cui è stato via, il mondo è cambiato e ora ognuno è più interessato ai suoi affari che ad altro e non ci si può fidare più di nessuno. Viene spiegata inoltre nel dettaglio la leggenda di Re Mo'min, già spiegata nel videomessaggio di Birch.
Il player viene scelto per sconfiggere il male nel mondo, scoprire i cattivi che hanno rapito Birch e far risorgere Re Mo'min o rivendicarlo. Tutto ciò però è ostacolato dal pokèmon TrollFace che inserisce continui troll e trappole nelle mappe e dalle persone ormai corrotte nel mondo.
Il protagonista parte e affronta rivali, sfide e lotte di ogni genere col suo pokèmon che troverà nel bagno di casa sua.
Durante l'avventura scopre molti avvenimenti riguardanti il team di cattivi (che non sarà il classico team dei giochi che mira a catturare i pokèmon e basta) crudeli e spietati come nessun altro.
Si avventurerà anche in città dove farà la conoscenza di personaggi famosi quali Donald Trump o Barack Obama che lo aiuteranno nell avventura.
Un giorno Hillary Clinton gli telefona dicendogli che è stato avvistato Moltres con Trollface e da quel momento continui avvistamenti di un TrollFace impazzito verrano a conoscenza.
Arrivato alla Lega, il protagonista pensa che ottenendo la carica di campione avrà accesso alle nuove città moderne e al resto del mondo (il protagonista si muove di stato in stato).
Proprio davanti alla Lega avvista TrollFace che provocherà vari danni al mondo perchè il player tenta di sconfiggerlo.
Ora al giocatore tocca anche sistemare i danni che ha provocato. Dopo un po' però riesce a liberare Birch che si trova sorpreso dal suo cugino perchè esso era morto anni prima. I morti resuscitano e con loro Re Mo'min che una volta trovato dal protagonista risistemerà tutto.
Il protagonista infine distrugge la pietra di Hegalì che fa tornare in vita i morti e torna alla vita di tutti i giorni.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-11-2016 02:26 PM da PokemonHack.)
13-11-2016 02:24 PM
Cerca
Ema Ootaka
Nuovo Arrivato
*
Offline

Messaggi: 14
Registrato: 26-04-2015
Reputazione: 0
Mi Piace Ricevuti: 6
PokéMoney: 401.00₱
Messaggio: #7
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
Titolo: Card Monsters: son of the Moon
Autore: Ema Otaka
Storia: Regione di Fantasia, arcipelago, Isola Primula

Per aiutare nella lettura ho inserito le iniziali dei personaggi prima dei dialoghi.
Spero che vi piaccia, buona lettura!

T:Tsukiko
K:Koray
R:Voce radio

T:-Ho raggiunto il punto specificato, attendo ordini-.
Tsukiko, Una ragazza dai capelli rossi, legati in una lunga treccia, e gli occhi del medesimo colore; indossa una giacca rossa con decorazioni nero, oro e bianco, guanti bianchi, gonna rosa, calze rosa, di cui una lunga oltre il ginocchio e l'altra fino alla caviglia, protezioni alle caviglie e scarpe entrambe grigie. Alla vita ha una cintura portaoggetti, mentre tra i capelli indossa una fascia con una lente sopra l'occhio sinistro, collegata con dei fili dietro alla schiena (non si sa bene a cosa).
R:-Bene! Procedi pure- gli comunica una voce (probabilmente si tratta di una comunicazione radio).
T:-Ricevuto!-. La ragazza estrae dalla cintura una carta, la avvicina alla lente che la scansiona;
T:-Flareth!-, una creatura volante completamente ricoperta dalle fiamme si materializza.
La ragazza ordina alla creatura di attaccare: T:-Fiamme Oscure!-; la creatura inizia a spargere le sue fiamme, incendiando la foresta.
Improvvisamente una forte folata di vento spegne tutte le fiamme: una ragazza dai lunghi capelli bianchi decorati con 2 piume , una rossa a destra e una blu a sinistra, occhi grigi, vestito bianco con decorazioni rosse e blu, guanti bianchi, una calza rossa a destra e una blu a sinistra decorate con un fiocco bianco e scarpe bianche con decorazioni rosse a destra e blu a sinistra, un paio di ali bianche e uno scettro con decorazioni rosse e blu;
in realtà è la divinità dei Card Monsters del Cielo, Cielestia.
Con sguardo severo osserva i suoi aggressori e si lancia all'attacco; la battaglia non dura molto: essendo una divinità, sconfigge Flareth piuttosto facilmente.
La ragazza, vedendo la sua creatura sconfitta, non si arrende, prende un altra carta ed evoca un altro Card Monster: 2 Tonfa a forma di braccia robotiche e si getta all'attacco.
Nonostante qualche difficoltà, riesce a difendersi bene e, a sorpresa, prende vantaggio, mettendo in ginocchio la divinità. Quando, però e pronta a darle il colpo di grazia, si ferma di colpo, vittima di una visione: si trova in un prato pieno di fiori e sente delle voci di bambini che giocano. Mentre cerca di capire cosa stia succedendo, dietro di lei si elevano delle ombre che oscurano tutto: spaventata, chiede aiuto senza ricevere risposta. Improvvisamente si riprende, ma la divinità approfitta dello spaesamento per attaccare la ragazza, che ha le difese abbassate.
Fortunatamente per lei, arriva un Card Monster a salvarla: uno dei suoi compagni, Koray, interviene appena in tempo.
K:-Presto, catturala!-
T:-Subito!- La ragazza estrae una carta vuota e recita:-Creatura, entra nella carta!-
Nonostante tenti di resistere, la divinità del cielo viene catturata.
K:-La prossima volta che disobbedisci ad un ordine, non verrò ad aiutarti, hai capito!- esclama Koray con voce severa.
T:-Scusa, non lo farò più-, risponde lei.
K:-Ora andiamo-.
T:-Ok-.
Le ultime parole pronunciate prima di abbandonare l'isola furono:-Il Maestro sarà fiero di noi, ben presto i Figli della Luna riavranno indietro la loro adorata Madre-.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-12-2016 06:15 PM da Ema Ootaka.)
11-12-2016 05:54 PM
Cerca
Carl_J90
The Administrator!
******
Offline

Messaggi: 3,563
Registrato: 12-06-2014
Reputazione: 23
Mi Piace Ricevuti: 508
PokéMoney: 7,744.25₱
Messaggio: #8
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
Purtroppo non sono riuscito a postare prima e ad impegnarmi come avrei voluto nello scrivere una storia per questo contest!
La storyline è lunghetta e per renderne più facile la lettura ho optato per suddividerla in paragrafi: Introduzione, Backstory, Prologo, Storia.
Posto ora, ma se è ormai fuori tempo massimo non conteggiatela!

Titolo: Pokémon Melody: Remia's Chronicle

Autore: Carl_j90

Storia:

[Introduzione]:

Tra le leggende che caratterizzano la Regione di Remia, ne esiste una che narra di come un umano era riuscito a divenire un eroe senza usare alcuna violenza, ma solo la sua penna e la voce di un creativo pokémon.
Legata al mito esiste una Profezia, la quale prevede come in una futura epoca di doloroso e tenebroso silenzio, un umano riuscirà ad allearsi a un leggendario pokémon e con esso a infrangere il silenzio guidando nel loro cammino coloro che si ergeranno per riportare la pace e l'armonia in un Paese distrutto dal Caos.
Grazie alle Sonata Celeste, l'umano e il pokémon, riusciranno a infrangere il silenzio e ad attirare e alimentare la luce.

[Backstory]:

Un gruppo di archeologi impegnato nella ricerca dei resti di un antico popolo scomparso da secoli, durante uno scavo rinviene una caratteristica anfora arricchita da disegni sinuosi ritraenti scene di bello e canto.
Durante il trasporto del reperto presso il museo archeologico di Borgo Fasolmia, la capitale della vicina Regione di Remia, una casualità comporta un piccolo incidente che contribuirà primariamente nel repentino mutamento che già sta travolgendo l'intera Regione.

Nei giorni precedenti al ritrovamento, infatti, Remia, una regione pacifica e tranquilla, famosa per gli usi e i costumi locali legati alle arti del canto, del ballo e della musica, subisce un improvviso e inaspettato colpo di stato che facilita l'ascesa di un misterioso forestiero, il quale grazie a un vero e proprio esercito di mercenari e alla collaborazione di alcuni politici e burocrati remiani corrotti riesce a invadere il Paese prendendo il Potere e soggiogando in breve tempo quasi tutte le popolazione locale.
In pochi giorni, l'uomo, mediante alcune leggi e decreti modifica radicalmente le usanze della regione, obbligando la popolazione ad abbandonare i loro usi e costumi per divenire forza lavoro servizievole e remunerativa.
La musica, i canti e i balli vengono banditi, i costumi tradizionali e gli strumenti musicali vengono bruciati e distrutti, chiunque venga colto anche solo a fischiettare o canticchiare viene punito severamente con fustigazioni pubbliche e, a volte, torture estenuanti.
Solo alcune piccole comunità montane o isolane vengono risparmiate ma abbandonate a loro stesse.
Chiunque tenti di allontanarsi da quest'ultime, però, viene inseguito, catturato e soggiogato dagli uomini dell'invasore.
Il suono di uno strumento o il canto di qualcuno, se sentito, può comportare l'arrivo degli invasori e, nei casi più gravi, la distruzione di interi villaggi.

In questo clima dittatoriale, il silenzio forzato viene rotto solo dal rumore di fabbriche e mezzi, mentre i pokémon selvatici vengono spinti a cambiare le loro abitudini per non essere catturati e sfruttati senza alcune pietà.

[Prologo]:

Una carovana di archeologi di ritorno della loro spedizione poco fuori Remia, non ancora a conoscenza dei fatti che hanno sconvolto la loro terra in pochi giorni, viene intercettata da alcuni mercenari al soldo dell'invasore.
Scoperto tra i vari reperti trasportati un'anfora ritraente un qualcosa ormai vietato per legge, provvedono a distruggerla gettandola a terra e facendola a pezzi.
Caduta in mille pezzi sotto lo sguardo compiaciuto dei mercenari e sconvolto degli archeologi, una nube di quello che sembra fumo colorato fuoriesce dai cocci sparsi a terra e si dissolve nell'aria.
Gli archeologi vengono condotti dall'invasore per sapere cosa fare delle loro conoscenze e dei loro reperti.

Senza che nessuno lo sapesse o se ne accorgesse, il fumo colorato fuoriuscito dall'anfora distrutta, dissolvendosi attiva una sorta di magia.
La soave melodia di una canzone ancestrale si origina dal fumo dissoltosi e, impercettibile ai più, inizia a diffondersi nel cielo trasportata dal vento.
Attraversando in lungo e in largo una regione silenziosamente soggiogata, giunge all'orecchio di alcune persone e del leggendario pokémon Meloetta.
Meloetta, nascosta in un luogo misterioso e ancora inesplorato dopo essere fuggita dagli invasori, ascoltando la canzone trasportata dal vento decide di agire per trovare colui o colei che le consentiranno di liberare ed esprimere il suo vero potere, per salvare Remia da un cupo futuro dominato da un pesante e triste silenzio e far tornare tutto com'era prima.

[Storia]:

Amadeus, un giovane abitante di una piccola comunità montana fuggita alle persecuzioni dell'invasore di Remia, spinto dall'istinto e dalle emozioni, cerca di riprodurre in segreto una melodia sentita tra le alture vicino al suo villaggio.
Qualche ora dopo, il ragazzo, riesce a fuggire dall'attacco di un gruppo di mercenari rifugiandosi nei boschi di abeti presenti in zona.
Orfano fin da bambino, era stato cresciuto dai suoi compaesani, i quali lo avevano accolto occupandosi dei suoi bisogni, insegnandogli il lavoro della pastorizia e trasmettendogli la passione per la musica.
Semplice e umile, il ragazzo aveva sempre rispettato gli adulti e aiutato con il gregge, imparando nel frattempo a suonare una piccola armonica.
Il momento in cui aveva udito una maestosa melodia trasportata dal vento tra l'erba e le rocce dell'altura su cui si trovava, ne era rimasto rapito e, senza pensare a cosa avrebbe potuto comportare il suo gesto, aveva cercato di riprodurla con la sua amata armonica.
L'eco aveva amplificato la sua musica attirando l'attenzione di un gruppo di mercenari, i quali si erano subito incamminati verso il suo villaggio riversando all'interno e catturando tutti i presenti.
Lui, accorgendosi di ciò che stava succedendo, non avendo alcuna possibilità di intervenire per difendere i suoi compaesani, si era ripromesso di tornare a liberarli ed era fuggito nei boschi nascondendosi tra la fitta vegetazione.
Sicuro di non essere seguito da nessuno, pur sentendosi osservato, incertamente, si era incamminato verso il monte più vicino per cercare aiuto da un suo conoscente che viveva presso uno chalet appartato tra neve, rocce e alberi: il Prof. Spruce.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Riuscirà il ragazzo a trovare aiuto dal Prof. Spruce? Riuscirà Meloetta a trovare colui o colei che le consentirà di liberare Remia dal giogo dell'invasore? Riuscirà la melodia emanata dai resti dell'anfora distrutta dai mercenari a raggiungere qualcuno abbastanza abile da interpretarla e sfruttarla adeguatamente?
18-12-2016 04:56 AM
Cerca
IvanFGK
Scemo chi Legge!
*******
Assente

Messaggi: 6,349
Registrato: 12-06-2014
Reputazione: 49
Mi Piace Ricevuti: 2809
PokéMoney: 13,500.00₱
Messaggio: #9
RE: [Concorso PH.it] - Epic Storyliner 2016!
VOTAZIONI APERTE!
19-12-2016 12:39 AM
Sito Web Cerca
Questa discussione è chiusa  




Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Powered by MyBB, © 2002-2017 MyBB Group. Copyright © | 2015 Pokémon Hacking